La Mascotte

Presentazione dell´azienda

Ritorna alla Home Page
Informazioni sull´azienda
E-mail
info@cormorano.net



- Il Castello Ursino fu eretto nel 1239 per volere di Federico II di Sveviadall'architetto Riccardo da Lentini che impiegò per la costruzione dodici anni e servì da fortificazione alla città sulla riva del mare. Dalla fine del '200 al tempo di Alfonso d'Aragona (1520) fu l'abitazione della famiglia aragonese. Successivamente vi presero dimora i Vicere. Dopo gli spendori del XVI secolo seguì un'era di decadimento, divenendo successivamente quartiere militare, prigione. Nel 1836 fu ceduto ai Borboni da parte del Comune e gravamente trascurato si ridusse a caserma, sin che nel 1915 allogiò i prigionieri austriaci. Si dovette giungere al 1932 per poter vedere completata l'opera di restauro voluta dal grande scrittore Federico De Roberto, restauro che se non l'ha riportato al primo splendore a causa delle innumerevoli spoliazioni, gli ha restituito la dignità di monumento, nel cui interno dov'è allogato il Museo Civico si possono ammirare numerosi reperti archeologici, quadri e l'intero patrimonio di rarità costituenti la raccalta privata Biscari.