La Mascotte

Presentazione dell´azienda

Ritorna alla Home Page
Informazioni sull´azienda
E-mail
info@cormorano.net
























Palermo, sede del Governo Regionale , è città antica. Ai piedi della Conca d'Oro, catena di monti ad agrumeti e vigneti, e di Monte pellegrino, la città supera i 700 000 abitanti. Fondata dai fenici, Fu subito meta di traffici e di interessi politici durante il periodo normanno e arabo. Anche i Bizantini influirono sullo sviluppo della città, ricca di monumenti soprattutto barocchi che le danno una particolare fisionomia urbanistica. Ha un aspetto topografico che si inserisce ortogonalmente alle strade principali di Corso Vittorio Emanuele e Via Maqueda; attorno a questa ossatura si andò via via edificando una città che per nobiltà di architettura assume un aspetto regale. Nei musei si racchiudono tesori di grande interesse e importanza ma sono anche le sue vicinanze, Monreale e Cefalù, a costituire con il grande centro abitato un polo artistico certamente irripetibile. Di pregevole interesse, per esempio, l'arte dei mosaici che a Palermo, a Monreale e a Cefalù ha esemplari famosi. Tra i gioielli ben conservati, un esempio su tutti: la Cappella Palatina, un monumento del periodo normanno del tempo di Ruggero II nell'anno 1132 che si trova a Palazzo dei Normanni, sede dell'Assemblea Regionale Siciliana. La città inoltre ha sempre tenuto caro il verde pubblico; ne è un esempio il Parco della Favorita, ai piedi del Monte Pellegrino. Un museo eccezionale, insostituibile per la conoscenza dell'ambiente siciliano, è il museo Etnografico fondato nel 1909 da Giuseppe Pitrè . I panorami di Palermo che il turista può ammirare lungo l'ampio golfo, che ospita il porto dal quale Palermo assume il sue nome, derivato appunto da "Panormus", ovvero tutto porto, continuano ad essere motivo di attrazione anche oggi. La posizione di Palermo che è rivolta a nord fa sì che la città e la costa si trovino in rapporto singolare rispetto con le grandi luci celesti il cui riflesso non si vede mai sulle onde. Possiamo dire che il cuore di Palermo si trova per certi aspetti alla "Vucciria", il mercato principale della città, frequentato da tutti i palermitani, ricchi e poveri, e immortalato da un famoso quadro di Renato Guttuso. Altri monumenti importanti della città di Palermo sono: la grande Fontana Pretoria, nella piazza omonima, il Teatro Massimo di stile neoclassico, l'Orto Botanico, e la Chiesa di S. Giovanni degli Eremiti.


Agrigento | Caltanissetta | Catania | Enna | Messina | Ragusa | Siracusa | Trapani